lunedì 12 maggio 2008

A proposito di bus ecologici

Non voglio generalizzare. Tant'è.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ah. Chissà come si ha la sensazione che tu sia contento di questa notizia. Sarebbe interessante scoprire questo sadismo da dove ti viene. Magari invece è semplicemente vero che, come si legge, sei un lobbista. Almeno potresti dichiararlo, mica c'è nulla di che vergognarsene.

Carlo Stagnaro ha detto...

Non ne sono contento. Ma mentirei se dicessi che non ne sono stupito. Quando un prodotto, per essere acquistato, ha bisogno di supporto lobbistico e di denaro pubblico, normalmente è un patacca. Oppure viene venduto a prezzo maggiorato. Quindi, se vuole fare il cacciatore di lobby, le conviene cercare altrove. Comunque, in un certo senso, ammetto di essere anch'io un lobbista: della libertà individuale.

solito menici ha detto...

Mi permetto:la libertà individuale dovrebbe avere un solo regolatore: il regime democratico. Forse affermare di essere, come singoli, lobbisti della libertà individuale implica una deriva tendenzialmente anarchica.